Cerca nel blog

domenica 3 agosto 2014

We're back!

Ritorno dopo un periodo probabilmente troppo lungo a scrivere su questo blog riportando alcuni dati di alcuni comuni di una delle provincie che da decenni è in vetta alle classifiche della qualità della vita. Ritornerò in altri post su queste classifiche e sulla loro validità. Dal 2004 al 2013 i comuni del Sistema locale del lavoro (Sll) di Siena Asciano, Castelnuovo Berardenga, Chiusdino, Gaiole in Chianti, Monteriggioni, Monteroni d'Arbia, Monticiano, Murlo, Radda in Chianti, Rapolano Terme, Siena, Sovicille hanno visto crescere al disoccupazione del 225%, passando da un tasso di disoccupazione del 2.8%, tra i più bassi in Toscana (e in Italia), al 9.1%, tra i più alti in Toscana (più degli Sll di Livorno e Grosseto ma meno di quelli di Massa e Pistoia), Fonte ISTAT "Occupati residenti e persone in cerca di occupazione nei Sistemi locali del lavoro" del 23/06/2014 http://www.istat.it/it/archivio/126628 La stima è tra le più puntuali che si possano avere in Italia anche se è solo su gli occupati interni.

Nessun commento: